Acque

Analisi su tutte le tipologie di acque e assistenza tecnico-amministrativa nella gestione delle relative problematiche.

L'acqua è la risorsa più importante sia per il nostro pianeta, sia per la nostra vita quotidiana. È fondamentale, quando i processi industriali utilizzano acqua o ne rilasciano attraverso gli scarichi, assicurarsi di non inquinare questa risorsa e non contaminarne le falde.

Ecoricerche opera nel settore acque da oltre trent’anni, svolgendo tramite il Laboratorio Accreditato attività analitiche su tutte le tipologie di acque, e fornisce inoltre assistenza tecnico-amministrativa nella gestione delle relative problematiche.

Il Gruppo Ecoricerche fornisce ai propri clienti i seguenti servizi:

  • ​​Analisi chimiche e microbiologiche delle acque potabili, superficiali e sotterranee, di scarico, dei fanghi e dei processi di depurazione civile e industriale;
  • Misure direttamente in campo con strumentazione specifica;
  • Confronto con i limiti previsti dalla normativa.

Le normative suddividono le acque in:

  • Acque destinate al consumo umano: il D.Lgs. 31/2001 fissa i requisiti chimico fisici delle acque destinate al consumo umano. Spetta ai gestori del servizio idrico integrato, e agli utenti privati con approvvigionamento autonomo da pozzo, l’obbligo di effettuare il controllo chimico e batteriologico all’unità sanitaria locale;
  • Acque di scarico: il D.Lgs. 152/2006 parte III fissa i limiti allo scarico in fognatura, in acque superficiali e sul suolo delle acque di scarico. Il controllo analitico viene effettuato con lo scopo di verificare il rispetto dei limiti previsti per lo scarico di tale tipologia di acque sul suolo, nelle acque superficiali e in fognatura;
  • Acque sotterranee: il D.Lgs. 152/2006 titolo V all’allegato 5 fissa i limiti soglia di concentrazione nelle acque sotterranee. Il controllo analitico è un obbligo previsto dalla normativa sulla bonifica dei siti inquinati che fissa i limiti di soglia di contaminazione (CSC);
  • Acque superficiali: il D.Lgs. 152/2006 parte III all’allegato 1 fissa gli obiettivi di qualità delle acque superficiali. Il controllo analitico viene effettuato per identificare lo stato di qualità delle acque superficiali (laghi, fiumi etc.) in funzione anche del loro utilizzo.

Analisi Acque di Scarico

Il servizio si svolge secondo i seguenti passaggi:

  • Sopralluogo presso il cliente al fine di conoscere i processi produttivi dai quali si originano le acque di scarico;
  • Prelievo con le modalità previste dai metodi ufficiali e da specifiche procedure;
  • Scelta dei parametri da analizzare, in base alla autorizzazione e/o il processo produttivo che genera lo scarico, ed analisi dei campioni;
  • Verifica della conformità dello scarico in riferimento ai limiti di legge.

Analisi Acque potabili, di falda e superficiali

Il servizio si svolge secondo i seguenti passaggi:

  • Prelievo con le modalità previste dal metodo ufficiale UNI EN ISO 19458:2006 e/o da specifica procedura;
  • Scelta dei parametri da analizzare in base della tipologia delle acque (potabili, di falda, superficiali) alla luce di quanto previsto dalle specifiche normative;
  • Analisi chimica e batteriologica dei parametri scelti;
  • Verifica della conformità in riferimento agli specifici limiti di legge.

Vuoi maggiori informazioni riguardo queste analisi?

Compila il form qui a fianco, il nostro team di esperti ti contatterà a breve.

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.

Un unico partner
per ogni tua esigenza

Qualunque sia la sfida in materia di Ambiente, Sicurezza, Sostenibilità e Formazione, sapremo trovare una soluzione su misura per lo sviluppo della tua azienda.