CORSI DI FORMAZIONE
Corsi professionali per HSE

SERBATOI INTERRATI - Impianti e misure di corretta gestione (cod. 4730) - Partenza corso confermata

GIUGNO 2022
16
GIO

Stato corso:  Partenza Corso Confermata 

DURATA: 3 ORE dalle 14:00 alle 17:00

ATTIVITA DI TUTORING
Il corso comprende un'attività di tutoring individuale della durata di mezz'ora. Su richiesta del partecipante, si potrà prenotare un incontro con il nostro consulente nel quale si analizzeranno i problemi specifici per trovare le soluzioni mirate.

Corso in diretta streaming


ISCRIVITI

 

ARGOMENTI TRATTATI

I serbatoi interrati sono spesso trascurati nella gestione degli aspetti ambientali. In assenza di un preciso dettato normativo che definisca misure e obblighi, i serbatoi sono spesso lasciati a gestioni più o meno volontarie, con profili di attenzione talvolta abbastanza bassi. In molti casi, la soglia di attenzione “si alza” in percorsi di certificazione ISO 14001, nei quali però diventa difficile stabilire strategie che diano sicurezza circa una corretta gestione. Anche perché i risvolti di una gestione scorretta possono essere molto significativi, fino ad arrivare all’inquinamento ambientale e alla successiva bonifica del sito.

I serbatoi interrati (non contenenti carburanti liquidi per autotrazione), sono stati oggetto di un travagliato percorso normativo, che ha portato (nel 2001) all’abrogazione del D.M. 24/05/1999, n. 246. Tale decreto, nelle intenzioni, doveva essere una sorta di “testo unico” per la gestione dei serbatoi interrati. Dopo la sua abrogazione, non è però stato sostituito da alcuni decreto successivo. Pertanto, alla data attuale rimangono ancora in vigore le norme pregresse, quali il D.M. 31/07/1934. In questo “vulnus” normativo, si sono inserite le “Linee Guida sui Serbatoi Interrati” della Regione Lombardia, che si prefiggono lo scopo di uniformare ed omogenizzare la trattazione dei serbatoi interrati e che sono ormai prese come riferimento.

Com’è possibile definire strategie di gestione dei serbatoi interrati?
Come dovrebbe essere progettato un serbatoio sicuro?
Quali verifiche svolgere periodicamente?

 

DESTINATARI

Il corso, è rivolto a responsabili ambientali, responsabili e addetti ai sistemi di gestione, responsabili e addetti agli uffici HSE, responsabili e addetti alla manutenzione.


OBBIETTIVI
Il corso mira a definire possibili soluzioni per una corretta gestione dei serbatoi interrati, sia esistenti che in fase di progettazione. Durante il corso saranno affrontate anche i diversi controlli periodici possibili, evidenziando per ciascuno pregi e criticità.

PROGRAMMA



DOCENTE
Francesco Libardoni
Ingegnere ambientale e Consulente ADR con specialistica nel settore rifiuti, acque ed emissioni in atmosfera.


MATERIALE
A tutti i partecipanti al termine del corso verrà inviato un link dal quale scaricare le presentazioni in formato pdf e, successivamente, l'attestato di partecipazione. 


ISCRIVITI


MODALITÀ DI PAGAMENTO
 

PREZZI
Prezzo partecipante: € 100,00 + IVA

La partecipazione al corso è scontata di 10 € per il secondo iscritto e di 20 € dal terzo in poi.

PAGAMENTO

ECORICERCHE SICUREZZA SRL Via Col di Grado 15/B – 36061 Bassano del Grappa (VI)
UNICREDIT BANCA S.p.A. - Agenzia di Bassano del Grappa - Via Largo Parolini
IBAN: IT02A0200860165000008215852
Causale: HSE-Serbatoi 4730-2022 – nome azienda
Compilare il seguente modulo in ogni sua parte per formalizzare l'iscrizione, che si intende completata al ricevimento del pagamento che dovrà essere effettuato prima dell'inizio del corso.

Una volta pervenuta l'iscrizione, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti, verrà inviata una e-mail di conferma di avvio del corso.


Per maggiori informazioni: Anna - formazione@ecoricerche.com - 0424 502684



MODULO DI ISCRIZIONE

I NOSTRI SERVIZI

Per offrirti il miglior servizio possibile Ecoricerche srl utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.       INFO   |   ACCETTO