Gru mobili

Dal 12 marzo 2013 è in vigore l’Accordo Stato-Regioni (del 22 febbraio 2012) che definisce la formazione necessaria per l'Abilitazione all'utilizzo di specifiche attrezzature di lavoro tra cui le Gru Mobili.

Location

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Suspendisse varius enim in eros elementum tristique. Duis cursus, mi quis viverra ornare, eros dolor interdum nulla, ut commodo diam libero vitae erat. Aenean faucibus nibh et justo cursus id rutrum lorem imperdiet. Nunc ut sem vitae risus tristique posuere.

Obbiettivi del corso

L'obiettivo del corso consiste nel formare, informare e addestrare i partecipanti in modo tale da consentirgli l’utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone.

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto ai lavoratori che necessitano di essere abilitati alla conduzione di Gru Mobili.

Il mantenimento dell'abilitazione prevede un aggiornamento quinquennale con un corso della durata minima di 4 ore.

Output del corso

Al termine della formazione sarà fornito l’attestato di abilitazione nominale. L’attestato verrà inviato entro qualche giorno dal completamento del corso all’indirizzo mail indicato in fase di iscrizione.

Programma del corso

MODULO GIURIDICO NORMATIVO (1 ora):
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle attrezzature di lavoro;
  • Responsabilità dell’operatore.
MODULO TECNICO (7 ore):
  • Norme generali di utilizzo della gru a torre: ruolo dell'operatore rispetto agli altri soggetti (montatori, manutentori, capo cantiere, ecc.). Limiti di utilizzo dell'attrezzatura tenuto conto delle sue caratteristiche e delle sue condizioni di installazione. Manovre consentite tenuto conto delle sue condizioni di installazione (zone interdette, interferenze, ecc.). Caratteristiche dei carichi (massa, forma, consistenza, condizioni di trattenuta degli elementi del carico, imballaggi, ecc.);
  • Tipologie di gru a torre: i vari tipi di gru a torre e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche;
  • Principali rischi connessi all'impiego di gru a torre: caduta del carico, rovesciamento della gru, urti delle persone con il carico o con elementi mobili della gru a torre, rischi legati all'ambiente (vento, ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all'uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.);
  • Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati nei cantieri, condizioni di equilibrio di un corpo;
  • Tecnologia delle gru a torre: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti delle gru a torre. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento;
  • Componenti strutturali: torre, puntoni, braccio, controbraccio, tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, portaralla e ralla;
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione (limitatori di carico e di momento, limitatori di posizione, ecc.);
  • Le condizioni di equilibrio delle gru a torre: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Diagrammi di carico forniti dal fabbricante. Gli ausili alla conduzione della gru (anemometro, indicatori di carico e altri indicatori, ecc.);
  • L'installazione della gru a torre: informazioni generali relative alle condizioni di installazione (piani di appoggio, ancoraggi, contrappesi, ecc.). Mezzi per impedire l'accesso a zone interdette (illuminazione, barriere, ecc.);
  • Controlli da effettuare prima dell'utilizzo: controlli visivi (della gru, dell'appoggio, delle vie di traslazione, ove presenti) e funzionali;
  • Modalità di utilizzo in sicurezza della gru a torre: Operazioni di messa in servizio (blocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco, ecc.). Verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza. Valutazione della massa totale del carico. Regole di corretto utilizzo di accessori di sollevamento (brache, sollevamento travi, pinze, ecc.). Valutazione delle condizioni meteorologiche. La comunicazione con i segni convenzionali o altro sistema di comunicazione (audio, video, ecc.). Modalità di esecuzione delle manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta (posizionamento e bilanciamento del carico, con la minima oscillazione possibile, ecc.). Operazioni vietate;
  • Operazioni di fine utilizzo (compresi lo sblocco del freno di rotazione e l'eventuale sistemazione di sistemi di ancoraggio e di blocco). Uso della gru secondo le condizioni d'uso previste dal fabbricante;
  • Manutenzione della gru a torre: controlli visivi della gru e delle proprie apparecchiature per rilevare le anomalie e attuare i necessari interventi (direttamente o attraverso il personale di manutenzione e/o l'assistenza tecnica);
  • Semplici operazioni di manutenzione (lubrificazione, pulizia di alcuni organi o componenti, ecc.).
MODULO PRATICO SPECIFICO (4 ore):
  • Illustrazione dei vari componenti strutturali e dei dispositivi di comando;
  • Controlli pre-utilizzo, manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche;
  • Esecuzione di operazioni di posizionamento in cantiere, scelta del punto di posizionamento, rotazione zavorre, posizionamento zavorre aggiuntive;
  • Imbracatura dei carichi;
  • Movimentazione dei carichi;
  • Manovre della gru, a turno, per evidenziare le corrette manovre ed ingombri.

Competenze del docente

Tecnici della sicurezza esperti nelle tematiche trattate e qualificati come docenti per la formazione sulle attrezzature di lavoro ai sensi del Decreto Interministeriale 06/03/2013 e dell’Accordo Stato-Regioni 22 febbraio 2012.

Materiali per il corso

A ns. carico.

Normativa:

Articolo 73 del D.Lgs. 81/2008 – Accordo Stato-Regioni 22/02/2012.

Normativa di rifemento

Il corso è rivolto ai lavoratori che necessitano di essere abilitati alla conduzione di Gru Mobili.

Il mantenimento dell'abilitazione prevede un aggiornamento quinquennale con un corso della durata minima di 4 ore.

Trova la data più comoda per te

Al momento non è in programma nessun evento, richiedilo ora!

Richiedi il corso e ti contatteremo quando saranno disponibili nuove date.
Tutti i nostri corsi possono essere organizzati anche presso la tua azienda. Vuoi un preventivo per lo svolgimento del corso presso la tua sede? Invia la richiesta a formazione@ecoricerche.com

Richiedi corso

Vuoi maggiori informazioni riguardo questo corso?

Compila il form qui a fianco, il nostro team di esperti ti contatterà a breve.

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.

Un unico partner
per ogni tua esigenza

Qualunque sia la sfida in materia di Ambiente, Sicurezza, Sostenibilità e Formazione, sapremo trovare una soluzione su misura per lo sviluppo della tua azienda.