Bilancio di sostenibilità

Documento di Responsabilità Sociale d’Impresa per rendicontare e comunicare le performance aziendali in ambito di sostenibilità.

Il bilancio di sostenibilità è un documento di Responsabilità Sociale d’Impresa, che permette ad un’azienda di rendicontare e comunicare, in modo efficace e trasparente verso clienti e stakeholders, le proprie performance e gli obiettivi raggiunti relativi ai tre pilastri della sostenibilità: ambiente, persone, economia.

In Italia, a partire dal 25 gennaio 2017 secondo il D.Lgs.2016/254, la redazione di una Dichiarazione non finanziaria diventa obbligatoria per gli enti di interesse pubblico con un numero di dipendenti medio superiore a 500 durante l’esercizio e che al termine di chiusura del bilancio soddisfano almeno uno dei seguenti criteri:

  • totale dell’attivo dello stato patrimoniale superiore a 20 milioni di euro;
  • totale dei ricavi netti delle vendite e delle prestazioni superiore a 40 milioni di euro.

Il Bilancio di Sostenibilità è inoltre obbligatorio per gli Enti del Terzo Settore (ETS) in applicazione al D.M. 4 luglio 2019 “Adozione delle Linee guida per la redazione del bilancio sociale degli enti del Terzo settore”.

Per tutti gli altri, presentare il bilancio di sostenibilità significa avere l'opportunità di mostrarsi consapevoli e responsabili, creando un’immagine aziendale positiva.

Il gruppo Ecoricerche supporta i propri clienti lungo tutte le fasi di realizzazione del Bilancio di Sostenibilità in conformità con i principali standard e le metodologie nazionali e internazionali.
Gli standard internazionali ad oggi più utilizzati sono i GRI Sustainability Reporting Standards, realizzati dall’organizzazione Global Reporting Initiative (GRI) con lo scopo di aiutare aziende e governi di tutto il mondo a comprendere e comunicare il loro impatto e le loro performance rispetto a temi che spaziano tra i pilastri della sostenibilità, come:

  •  Emissioni
  •  Energia e risorse
  •  Salute e sicurezza
  •  Occupazione
  •  Diversità e pari opportunità
  •  Performance economiche

A livello nazionale invece esiste il modello GBS, istituito dal Gruppo di studio per il Bilancio sociale nel 1998 che 2013 si aggiorna adottando un nuovo modello di rendicontazione concettualmente simile al modello GRI.

Oggi sono sempre di più le persone attente e sensibili alle tematiche ambientali. Adottare e comunicare il proprio modello di business sostenibile può portare a numerosi vantaggi tangibili come:

  • Miglioramento dell'immagine e della reputazione aziendale verso clienti, consumatori e altri portatori di interesse;
  • Eliminazione dei costi operativi inefficienti;
  • Gestione più efficiente dei rischi di natura sociale, ambientale e di governance;
  • Vantaggio competitivo sul mercato e maggiore possibilità di attrarre capitali;
  • Miglioramento dell’individuazione dei punti di forza e debolezza dell’azienda.

Un unico partner
per ogni tua esigenza

Qualunque sia la sfida in materia di Ambiente, Sicurezza, Sostenibilità e Formazione, sapremo trovare una soluzione su misura per lo sviluppo della tua azienda.

Vuoi maggiori informazioni riguardo questa consulenza?

Compila il form qui a fianco, il nostro team di esperti ti contatterà a breve.

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.