Copertura incarichi sicurezza sul lavoro

Copertura di incarico di RSPP, ASPP, Tecnico di sicurezza laser, Esperto di radioprotezione.

La gestione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro viene spesso svolta e coordinata da specifiche figure di riferimento. La nostra struttura multidisciplinare garantisce:

  • la presenza delle competenze di base indispensabili per la copertura di tali incarichi, in risposta ai requisiti definiti dalla normativa;
  • l’aggiornamento nel tempo di tali competenze, al fine di mantenere i suddetti requisiti, attraverso dei piani formativi mirati.

RSPP

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) è una delle figure centrali nella gestione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Definito dal Testo Unico D.Lgs. 81/2008, il RSPP è il consulente tecnico del Datore di Lavoro, a cui ne spetta la nomina. 

Quali sono le capacità richieste ad un buon RSPP?

  • conoscere approfonditamente la normativa sulla sicurezza;
  • conoscere i processi aziendali e i loro risvolti nella sicurezza sul lavoro; 
  • poter beneficiare di una rete di collaboratori con la quale confrontarsi per gli aspetti specialistici;
  • conoscere le dinamiche degli enti di controllo e sapervi collaborare al fine del miglioramento dei livelli di sicurezza;
  • saper instaurare un rapporto di fiducia con la direzione aziendale (e in primis con il Datore di Lavoro e i Dirigenti), i Lavoratori e i loro Rappresentanti, i Preposti e il Medico Competente;
  • possedere l’esperienza necessaria per tradurre i requisiti normativi nella pratica operativa;
  • avere un approccio basato sul rischio, al fine non solo di analizzare le non conformità ma anche di intercettare le opportunità di miglioramento.

Sono tutte qualità in possesso dei nostri tecnici esperti sulla sicurezza, che la nostra struttura è in grado di accrescere grazie al programma formativo di aggiornamento e all’esperienza operativa sul campo.

I nostri tecnici esperti sono pertanto in grado di assumere l’incarico RSPP, provvedendo:

  • all'individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi e all'individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell'organizzazione aziendale;
  • ad elaborare, per quanto di sua competenza, le misure preventive e protettive necessarie al controllo dei rischi;
  • ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;
  • a proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
  • a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e di sicurezza, nonché alla riunione periodica sulla sicurezza;
  • a fornire ai lavoratori le informazioni in materia di sicurezza.

ASPP

L’Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) è una figura di supporto al RSPP per la gestione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Definito dal Testo Unico D.Lgs. 81/2008, il ASPP non è una figura obbligatoria ma è spesso determinante per garantire l’attuazione delle misure di prevenzione e protezione.

I nostri tecnici della sicurezza sono pertanto in grado di assumere l’incarico ASPP, provvedendo ad esempio, attraverso una presenza costante e pianificata all’interno delle aziende, a:

  • redigere i documenti necessari per l’accesso di personale e ditte esterne (es: informative, DUVRI, permessi di lavoro);
  • redigere procedure e istruzioni di lavoro specifiche;
  • riordinare e archiviare la documentazione di sicurezza, con monitoraggio delle scadenze;
  • rapportarsi con i Lavoratori per l’analisi di incidenti e infortuni.

Il tutto rapportandosi con il RSPP.

Si tratta di un supporto costante e operativo, al fine di dare concretezza alle valutazioni dei rischi e ai piani di mantenimento e miglioramento.

Tecnico sicurezza laser

Il Testo Unico D.Lgs. 81/2008 prevede particolari misure di sicurezza per l’utilizzo di Laser di classe 3B e 4. Il Rapporto Tecnico IEC TR 60825-14 (CEI 76-11 Sicurezza degli apparecchi laser Parte 14: Guida per l’utilizzatore) prevede in particolare la figura del Tecnico della Sicurezza Laser (TSL).

I compiti del Tecnico della Sicurezza Laser possono essere riassunti come segue:

  • consigliare il Datore di Lavoro sull’uso sicuro del laser, in particolare per le necessarie misure di prevenzione, protezione, manutenzione e controlli periodici degli apparati laser, segnalazione dei guasti o malfunzionamenti;
  • cooperare con gli utilizzatori per la migliore prevenzione, con verifica costante delle misure poste in atto;
  • coordinarsi con il RSPP per la valutazione del rischio laser;
  • redigere una Relazione tecnica di valutazione del rischio specifica per l’utilizzo delle apparecchiature, da aggiornarsi in caso di variazioni e comunque ogni quattro anni;
  • informare gli operatori sui rischi, predisponendo le relative procedure di sicurezza, e partecipare a formazione e addestramento;

Il Tecnico della Sicurezza Laser deve possedere adeguato titolo di studio ed esperienza nel settore. All’interno della nostra struttura vi sono tecnici della sicurezza in grado di ricoprire tale incarico.

Esperto di radioprotezione

L'Esperto di radioprotezione è una figura altamente specializzata nel controllo e nella sorveglianza delle sorgenti di radiazioni ionizzanti, come ad esempio apparecchiature di misurazione e controllo particolari (ad esempio a raggi X). Definito dal D.Lgs. 101/2020, l’Esperto di radioprotezione deve possedere particolari e specifici requisiti, ed essere iscritti in un apposito elenco nazionale. 

Tra i suoi compiti, l’Esperto di radioprotezione è tenuto a:

  • effettuare la valutazione di radioprotezione; 
  • effettuare l'esame e la verifica delle attrezzature, dei dispositivi di protezione e dei mezzi di misura; 
  • effettuare una sorveglianza ambientale di radioprotezione nelle zone controllate e sorvegliate; 
  • procedere alla valutazione delle dosi e delle introduzioni di radionuclidi relativamente ai lavoratori esposti; 
  • verificare che il personale esposto impieghi in maniera corretta gli strumenti e i mezzi di misura e svolga le attività delegate secondo le procedure definite; 
  • svolgere l'attività di sorveglianza sullo smaltimento dei materiali che soddisfano le condizioni di allontanamento previste dalla normativa; 
  • assistere, nell'ambito delle proprie competenze, il Datore di Lavoro nella gestione del rischio specifico.

Un unico partner
per ogni tua esigenza

Qualunque sia la sfida in materia di Ambiente, Sicurezza, Sostenibilità e Formazione, sapremo trovare una soluzione su misura per lo sviluppo della tua azienda.

Vuoi maggiori informazioni riguardo questa consulenza?

Compila il form qui a fianco, il nostro team di esperti ti contatterà a breve.

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.